Vai al contenuto

MILLE MIGLIA: LA CORSA RIEVOCATIVA – VI

La Mille Miglia è l’unico caso al mondo di corsa automobilistica che supera per numero di edizioni l’evento originario, andato in scena ventiquattro volte dal 1927 al 1957.
La rinascita con l’edizione rievocativa è del 1977,  dopo la sospensione a a causa del pauroso incidente di De Portago nel 1957 (morti lui e il suo copilota più altre nove persone, di cui cinque bambini).
Da questa data la Mille Miglia rivive sotto forma di gara di regolarità per auto d’epoca antecedenti al 1957.
Scriveva Enzo Ferrari nel 1959:
“La Mille Miglia non è quella dello scorso anno né quelle odierna; ambedue, coercite nello stato di necessità nel quale i promotori hanno dovuto agire, rappresentano un commovente atto di fede nei confronti di una tradizione, meglio, di un idea che non si poteva né si doveva cancellare.
La Mille Miglia creò una nuova tecnica automobilistica che generò quelle macchine di concezione italiana che oggi vengono esportate in tutto il mondo costituendo un vantaggio per la nostra economia ed un titolo di merito per il lavoro italiano.”

Una corsa le cui emozioni rivivono ancora oggi…

untitled-1

Mille Miglia: The race reminiscent

The Mille Miglia is the only case in the world of auto racing that exceeds the number of editions of the original event, staged twenty-four times from 1927 to 1957.
The rebirth with the edition is reminiscent of 1977, after the suspension because of the frightening accident of De Portago in 1957 (he died and his co-driver plus other nine people, including five children).
From this date, the Mille Miglia is revived as a regularity race for vintage cars prior to 1957.
Enzo Ferrari wrote in 1959:
“The Mille Miglia is not that of last year nor those of today; both of them, obliged the state of necessity in which the promoters had to act, representing a touching act of faith against a tradition, rather, of an idea that you could not or it had to delete.
The Mille Miglia created a new automotive technology that generated those of Italian design machines that are now being exported all over the world constitute an advantage for our economy and a title of respect for the Italian job. “

A race whose relive emotions even today …

Testi di Silvia Mariani

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: