Vai al contenuto

MILLE MIGLIA: L’ALBO D’ORO – PARTE 1

1927 (26-27 marzo / I edizione / km 1628,200) Minoia- Morandi

La gara viene vinta dall’equipaggio Ferdinando Minoia / Giuseppe Morandi su  OM 665 S spyder, vettura con un motore 6 cilindri in linea, che sviluppava una potenza di 80cv ed una velocità massima di 125 Km/h.

Ferdinando Minoia, detto Nando, è il primo vincitore di un Campionato automobilistico su un modello che ricordi quello attuale di Formula 1. Nato a Milano nel 1884 risulta subito un  giovane pilota dal nome prestigioso che vince a 23 anni, nel 1907, una Targa Florio. Nel 1926 vanta un 4° posto alle 24 ore di Le Mans  per poi arrivare al podio nella prima edizione della Mille Miglia nel 1927.

Mantovano come Nuvolari, Giuseppe Morandi entra a soli 14 anni nell’azienda OM con la quale cresce nel suo interno per ben 52 anni, ricoprendo numerosi ruoli direttivi e guadagnandosi l’onoreficienza di Cavaliere del Lavoro.

Come pilota la sua carriera dura undici anni senza interruzione,  correndo con passione ed ovunque, in Italia ed all’Estero. Morandi è veloce, ma sopratutto di grande perizia e di una prodigiosa resistenza fisica.

Vincono la prima edizione delle Mille Miglia guidando per oltre 21 ore, con una media dei 77 km/h che risulta eccezionale visto le condizioni della strada e lo sforzo cui sono sottoposti piloti e vetture.

Minoia davanti alla sua OM
Minoia davanti alla sua OM
La OM detta Superba
La OM detta Superba

1927 (March 26 to 27 / I issue / 1628.200 km)

The race is the crew Ferdinand Minoia / Giuseppe Morandi of OM S 665 Spyder, the car with a 6-cylinder engine, which developed a power of 80cv and a top speed of 125 Km / h.

Ferdinando Minoia, said Nando, is the first winner of an car championship on a model that remember the current Formula 1.

Born in Milan in 1884 is now a young driver from the prestigious name that wins at age 23, in 1907, a Targa Florio .

In 1926 it boasts a 4th place at the 24 Hours of Le Mans and then get to the podium in the first edition of the Mille Miglia in 1927.

Born in Mantova as Nuvolari, Giuseppe Morandi comes just 14 years in the OM with which grows within it for some 52 years, serving in numerous leadership roles and earning the honors of Cavaliere del Lavoro.

As a pilot its tough career eleven years without interruption, running with passion and everywhere, in Italy and abroad. Morandi is fast, but especially of great skill and a prodigious physical strength.

They won the first edition of the Mille Miglia driving for over 21 hours, with an average of 77 km / h which is great seen the road conditions and the strain they are subjected to drivers and cars.

 

Testi  Silvia Mariani 

 

One thought on “MILLE MIGLIA: L’ALBO D’ORO – PARTE 1 Lascia un commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: