Vai al contenuto

MILLE MIGLIA – L’ALBO D’ORO, PARTE 2

1928 (31 marzo-1º aprile / II edizione / km 1618,200) Campari – Ramponi

Giuseppe Campari nato a Lodi nel 1892 entra come operaio meccanico nella società di costruzioni automobilistiche Alfa Romeo, passando poi collaudatore, e infine pilota nella “squadra corse” fin dalla costituzione.

E’ un pilota dotato di non comune forza fisica e di riflessi eccezionali, che si è dedicato ai percorsi stradali, specie disagiati.Capacità tattica, assoluta calma ed una costante tenacia sono i punti di forza che rendevano le sue gare scorrevoli, quasi senza sforzo.

Mori tragicamente al volante di un Alfa Romeo nel 1931 durante il Gran Premio a Monza, nella seconda batteria, uscendo di pista nel primo passaggio sulla curva sopraelevata.

Giulio Ramponi  nasce a Milano nel 1908.

Per anni sarà compagno di guida di Campari ed Ascari. Tappa importante della sua vita lavorativa è stato sicuramente essere sotto la guida di Vittorio Jano come collaudatore per l’ Alfa Romeo 6C ,preziosa esperienza che ha portato Ramponi all’esordio nelle competizioni proprio al volante di una 6C 1500 sui panoramici tornanti della Cuneo-Colle della Maddalena.

SI percepisce l’energia di questa competizione: immaginare di essere fermi ad osservare i due piloti affrontare una delle curve sulla Raticosa durante la seconda edizione della Mille Miglia, e festeggiare la loro vittoria con una media oraria di 84 Km/h.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1928 (March 31-April 1 / second edition / 1618.200 km) Campari – Ramponi

Giuseppe Campari was born in Lodi in 1892 comes as a toolmaker in the automotive construction company Alfa Romeo, then passing a test, and finally the pilot in “racing team” since the establishment.

He is a pilot with uncommon physical strength and exceptional reflexes, which is dedicated to road routes, especially disadvantaged.
Tactical ability, absolute calm and a steady perseverance are the strengths that made his sliding races, almost effortlessly.

He died tragically at the wheel of an Alfa Romeo in 1931 during the Grand Prix in Monza, the second battery, going off the track in the first step on the banked curve.

Giulio Ramponi was born in Milan in 1908.

For years will mate Campari and Ascari driving. important stage of his working life has been definitely be under the guidance of Vittorio Jano as a test driver for the Alfa Romeo 6C, valuable experience that led Ramponi debut in racing right at the wheel of a 6C 1500 panoramic hairpin bends on the Cuneo-Colle Maddalena.

You feel the energy of this competition: imagine being stopped to observe the two drivers facing one of the curves on Raticosa during the second edition of the Mille Miglia, and celebrate their victory with an average speed of 84 Km / h.

Testi di Silvia Mariani

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: