Vai al contenuto

MILLE MIGLIA – L’ALBO D’ORO, PARTE 3

1929 (13-14 aprile / III edizione / km 1621,000)

Per grandi piloti ci sono solo vetture straordinarie.

La terza edizione della cara viene vinta dall’equipaggio Campari – Ramponi con la Alfa Romeo 6C 1750 SS spyder Zagato.

Di questa vettura sono stati prodotti solo 2579 esemplari dal 1929 al 1933, con un lieve aumento di cilindrata a 1752 cc rispetto alla precedente 1500, ma sopratutto arrivano una serie di evoluzioni che interessano motore e telaio rendendola un auto matura, più gradevole e potente.

Sospensioni ad assale rigido con balestre semielittiche e ammortizzatori a frizione; freni a tamburo con comando meccanico sulle quattro ruote. Il propulsore è un sei cilindri in linea con monoblocco e testa in ghisa, comando distribuzione  con alberino verticale e doppia coppia conica.

Alla versione ad alimentazione atmosferica che eroga 64 cv si affianca la versione Compressore, forte di 85 cv grazie alla sovralimentazione con schema Roots, di fabbricazione Alfa Romeo.

La 6C 1750 è l’archetipo dell’ auto sportiva: agile, veloce e vincente.

English Version

1929 (April 13 to 14 / III Edition / 1621.000 km)

For good riders there are only extraordinary vehicles.

The third edition of the beloved is won by Campari – Ramponi with the Alfa Romeo 6C 1750 SS Zagato Spyder.

This car was produced only 2,579 units from 1929 to 1933, with a slight increase in 1752 compared to the previous 1500 cc engine capacity, but above all there’s a number of changes affecting the engine and chassis making it a mature self, more pleasant and powerful.

Suspension rigid axle with semi elliptic leaf springs and friction dampers; drum brakes with mechanical control on all four wheels.

The engine is a straight six-cylinder engine with cast iron cylinder block and head, valve gear with vertical shaft and double bevel.

To the atmospheric Power version producing 64 hp it joins the version Compressor, strong 85 hp thanks to turbocharging with Roots scheme, the Alfa Romeo production.

The 6C 1750 is the archetype of ‘sports car: agile, fast and successful.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: