Vai al contenuto

MILLE MIGLIA – L’ALBO D’ORO, PARTE 5

1933 (8-9 aprile / VII edizione / km 1650,000)
1° Tazio Nuvolari / Decimo Compagnoni – Alfa Romeo 8C 2300 spyder Zagato

Correre su una vettura che rappresenta il modello di punta dell’Alfa Romeo degli anni ’30 deve essere una delle più belle emozioni da provare per qualsiasi pilota.

La 8C 2300 nasce nel 1930 dal progettista Vittorio Jano.

IL suo cuore è un propulsore di 2336 cc, un biblocco completamente in lega leggera, sovralimentato con un compressore Roots e fiera dei suoi 142 cv a 5000giri/min.

Nonostante la sua velocità e il buon recupero sul misto Jano, in un intervista  rilasciata a Griffith Borgeson, definisce la vettura pesante e non un capolavoro, un parere discordante con il grande successo invece della critica e del pubblico.

Al termine della sua produzione sono stati assemblati 207 telai, di cui dieci nella versione Monza e nove in versione Le Mans.

La storia delle Alfa Romeo sconvolge i cuori dei piloti già dal 1900 e guidarle dà una sensazione particolare. Sia una 8C degli anni ’30 od una Brera di oggi l’unica certezza che si ha alla guida è quella di una vettura con una certa personalità, diversa dalle tutte le altre.

Tazio Nuvolari and Decimo Compagnoni on a Alfa Romeo 8 C 2300 MM – Mille Miglia 1933

 

Running on a car that is the flagship model of the Alfa Romeo ’30s has to be one of the most beautiful emotions to try for any rider.

The 8C 2300 was founded in 1930 by designer Vittorio Jano.

At its heart is a 2336 cc engine, a twin-block completely in aluminum, supercharged with a Roots supercharger and proud of its 142 hp at 5000giri / min.

Despite its speed and solid recovery in mixed Jano, in an interview with Griffith Borgeson, it defines the heavy vehicle and not a masterpiece, an opinion at variance with great success instead of critics and the public.

At the end of its production we have been assembled 207 frames, of which ten in Monza version and version nine Le Mans.

The history of Alfa Romeo upsets the hearts of riders already since 1900 and guide gives a special feeling. Whether an 8C 30s or a Brera of the only certainty today that it has driving is that of a car with a certain personality, different from all the others.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: